Home > Società trasparente
 
Società
Trasparente
 
 
Personale OIV

L'Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) è proprio delle Amministrazioni Pubbliche (d.lgs. n.150/2009 "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni” e d.lgs. n.165 del 2001 che contiene le "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”) e non previsto nell'ordinamento del lavoro e nel CCNL che la Società è tenuta ad applicare.

La società ha istituito l'ODV di cui al d.lgs. 231/2001 che, al di là di analogie anche evidenti per talune funzioni, non coincide con l'OIV. L'ODV della Società, coerentemente alle linee guida contenute nel PNA e nel rispetto dei principi di efficienza, efficacia ed economicità, concorre in modo attivo a implementare e gestire il ciclo "integrato" per la promozione dell'integrità, della legalità e della trasparenza della Società stessa.

---


Il CDA della Società Liguria Ricerche SpA:

- in considerazione dei contenuti della determina ANAC 1134/2017 del 8/11/2017, la quale –in sostituzione della previgente determinazione n°8/2015- detta le nuove linee guida per l’attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza da parte delle società e degli enti di  diritto privato controllati e partecipati dalle pubbliche amministrazioni e degli enti   pubblici economici (determina pubblicata nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 284 del 5 dicembre 2017), con cui l’Autorità ha precisato che «il nuovo co. 8-bis dell’art. 1 della l. 190/2012, nelle pubbliche amministrazioni, attribuisce agli  OIV la funzione di attestazione degli  obblighi  di  pubblicazione, di ricezione  delle segnalazioni  aventi ad oggetto i casi di mancato ritardato adempimento  agli obblighi  di pubblicazione da parte del RPCT, nonché il compito di verificare la coerenza tra gli obiettivi assegnati, gli  atti di programmazione  strategico-gestionale e di performance e quelli connessi all’anticorruzione e alla trasparenza e il potere di richiedere informazioni  al RPCT ed effettuare audizioni di dipendenti. La definizione dei nuovi compiti  di  controllo degli OIV  nel sistema di prevenzione della corruzione e  della trasparenza induce a ritenere che, anche nelle società, occorra individuare il soggetto più idoneo allo svolgimento delle medesime funzioni. A tal fine, ad avviso dell’Autorità, ogni società attribuisce, sulla base di proprie valutazioni di tipo organizzativo, tali compiti all’organo interno  di controllo reputato più idoneo ovvero all’Organismo di Vigilanza  (OdV)  (o ad altro organo a cui siano eventualmente attribuite le relative funzioni), i cui riferimenti devono essere indicati chiaramente nel sito web all’interno della sezione “Società Trasparente”»;

- vista altresì la deliberazione ANAC 141 del 21 febbraio 2018, la quale al § 1.2 rubricato “Enti pubblici economici, società e enti di diritto privato in controllo pubblico” statuisce che «sono tenuti all’attestazione sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 marzo 2018 gli OIV, o gli organismi o i soggetti individuati per lo svolgimento delle medesime funzioni attribuite agli OIV, istituiti nelle società e negli enti indicati all’art. 2bis, co. 2, del d.lgs. 33/2013 ovvero: a) enti pubblici economici; b) società in controllo pubblico, con l’esclusione di quelle quotate; c) associazioni, fondazioni e enti di diritto privato comunque denominati (…) Si tratta degli enti e delle società ai quali l’Autorità ha fornito indicazioni sull’attuazione della normativa con la determinazione n. 1134/2017. Nella determinazione sono stati indicati gli obblighi di pubblicazione che gli enti/società suddetti sono tenuti ad osservare, tenuto conto dei necessari adeguamenti in applicazione del criterio di compatibilità. Ai fini della predisposizione dell’attestazione, da rendere secondo il modello «Documento di attestazione» fornito con l’Allegato 1.2 alla presente delibera, gli OIV, o gli altri organismi con funzioni analoghe, si possono avvalere della collaborazione del RPCT il quale, ai sensi dell’art. 43, co. 1, del d.lgs. 33/2013, “svolge stabilmente un’attività di controllo sull'adempimento da parte dell'amministrazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l'aggiornamento delle informazioni pubblicate”, segnalando anche agli OIV “i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione”»;

- vista, infine, la comunicazione del Comune di Imperia, socio controllante, Prot. 12648 del 9.03.2018, con ad oggetto “attestazioni O.I.V., o strutture con funzioni analoghe, sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 marzo 2018 e attività di vigilanza dell’Autorità (…)”;

- vista la disponibilità manifestata dal nominato Organismo di Vigilanza ad assumere la funzione di O.I.V., quale attività ricompresa nell’incarico di OdV;
 
il CDA
 
con delibera del 29.3.2018 ha provveduto a nominare quale O.I.V. della Società Liguria Ricerche SpA l’Organismo di Vigilanza Monocratico, in persona dell’avv. Gian Luca Ballero Dalla Dea, affinché assolva agli obblighi di legge a carico della Società sopra menzionati, vale a dire la redazione  della attestazione, completa di griglia di rilevazione e scheda di sintesi al 31 marzo 2018, da pubblicarsi a cura di RPCT entro il 30 aprile 2018.
 

liguriaricerche.eu
Liguria Ricerche S.p.A.
Via XX Settembre, 42 - 16121 Genova (GE) Italia

sito web creato da Today Studio